Edicola

Agenzia Alfa n. 38 - Agenzia Alfa 38 cover
 
Speciale Dampyr n° 12 cover
 
Il segreto di Juliet - Morgan Lost 13 cover
 
Il viandante - Nathan Never 305 cover
 

Arretrati

Ultimo scontro a Bannock - Tex Nuova Ristampa 409 cover
 
L'ultima diligenza - Tutto Tex 546 cover
 
Killer Clown - Morgan Lost 12 cover
 
Raccolta Julia n°79
 

Chi è Cassidy

Gli amici

Gli amici

Un misterioso suonatore di Blues, una famiglia a cui riavvicinarsi e due soci su cui far sempre conto

Bluesman
Afroamericano, anziano, di età indefinibile. Potrebbe avere sessant’anni, così come ottanta, o cento! Ha capelli candidi, occhiali da sole che celano la sua cecità. Indossa una giacca nera e un cappello, sfoggia numerosi orecchini e altrettante collanine; non si separa mai dal suo bastone con l'impugnatura a testa di ariete e dalla sua armonica a bocca d'argento.
Incontra Cassidy mentre questi è quasi sul punto di morte e gli fa una proposta che potrebbe cambiare la sua vita, o ciò che ne rimane...
     
Dottie Cassidy
Ex-moglie di Raymond, Dottie è una donna molto bella, volubile, a volte crudele. Dopo aver conosciuto e sposato Cassidy sul finire degli anni'50, si è separata da lui quando, nel '62, è partito per il Vietnam. Dopo la fine del rapporto con Cassidy si è risposata e ora è la moglie del senatore Malcolm Howlag, un uomo dalla dubbia onestà, e costringe sua figlia Michelle a vivere sotto il suo stesso tetto. Per l'ex-marito prova ancora un misto di amore e odio...
 
Michelle Cassidy  
Diciannove anni, Michelle ha ereditato la bellezza materna, ma il carattere risoluto sembra averlo preso maggiormente da Cassidy. Conduce una lotta silenziosa contro Howlag, ma continua a vivere in casa sua. Non se la sente di abbandonare la madre, anche se il suo sogno segreto sarebbe veder tornare il suo vero padre. Per quanto Raymond Cassidy sia un criminale, è certamente più onesto del senatore Howlag. E di sicuro le vuole bene.        

Danny Cassidy
Il diciottenne Danny, fuggito di casa dopo il secondo matrimonio della madre, conduce un'esistenza da sbandato. Ha già commesso alcuni piccoli furti e si è unito a una gang giovanile. Vuole emulare le gesta del padre, che considera un mito, ma è solo questione di tempo prima che finisca nei guai...
       
Juan Cuervo
Quasi due metri d'altezza per centoventi chili di peso, pieno di tatuaggi e di amuleti che porta appesi al collo: così si presenta uno dei più fidati soci di Cassidy, Juan Cuervo. È un “lobo”, mezzo nero e mezzo indio. Vive in una piccola fattoria oltre il confine messicano con la sua famiglia, ma è sempre pronto a raggiungere Cassidy, per unirsi a lui per un nuovo colpo, o anche solo per dargli una mano.  È un esperto di casseforti e maneggia armi e dinamite con abilità.

Aaron “Ace” Gibson
"Ace" è un altro socio “storico” di Cassidy. Ladro d’auto, ottimo guidatore, è anche un incallito giocatore di carte, donnaiolo, dal carattere instabile ma simpatico. È il buffone della banda, perennemente impegnato in scaramucce verbali con Cuervo, ma non per questo può essere considerato meno affidabile.