Edicola

Agenzia Alfa n. 38 - Agenzia Alfa 38 cover
 
Speciale Dampyr n° 12 cover
 
Il segreto di Juliet - Morgan Lost 13 cover
 
Il viandante - Nathan Never 305 cover
 

Arretrati

Raccolta Julia n°79
 
Killer Clown - Morgan Lost 12 cover
 
L'ultima diligenza - Tutto Tex 546 cover
 
Ultimo scontro a Bannock - Tex Nuova Ristampa 409 cover
 

Chi è Dylan Dog

Le sue donne

Le sue donne

Dolci, fatali, romantiche, perdute. Di tutte Dylan è pronto a innamorarsi...

Quasi in ogni storia c'è una coprotagonista, e quasi sempre Dylan se ne innamora. Spesso con risultati devastanti: la donna può rivelarsi l'assassina, oppure può morire, o lasciare Dylan. In ogni caso, ha sempre un ruolo molto attivo, non limitandosi al solito cliché della "fidanzata dell'eroe". È abbastanza raro che una stessa donna ricompaia in seguito, diventando un personaggio ricorrente, tuttavia molte hanno avuto un'importanza determinante nella saga.

Morgana è, senz'altro, il caso più rilevante. Protagonista dell'albo omonimo, uno dei più onirici e complessi dell'intera serie, è stata, come afferma Dylan, l'unico vero amore della sua vita. Almeno fino al numero 100, quando, sempre in un'atmosfera di sogno, viene ricostruito un possibile passato di Dylan, in cui egli scopre che Morgana è, forse, sua madre...

Bree Daniels. Una prostituta che aiuta Dylan a risolvere il caso dell'"Uomo Invisibile" e di cui il nostro eroe si innamora al punto di chiederle di sposarlo. Lei, però, lo rifiuta. Tornerà in un'altra storia, agonizzante per l'Aids, e Dylan non riuscirà a salvarla, neanche proponendo alla Morte di prendere lui al suo posto.

Anna Never. Fotomodella e attrice, distratta e svagata, è una specie di comico terremoto ambulante: inciampa dappertutto, fa cadere ogni cosa, è sempre nel posto sbagliato al momento sbagliato.

Lillie Connolly appare in un solo albo (un numero speciale a colori per festeggiare i dieci anni della pubblicazione), in cui si rievoca un altro episodio del passato di Dylan, risalente al periodo in cui era un giovane agente di Scotland Yard. Attivista dell'Ira, Lillie viene arrestata come terrorista e muore in prigione, poco dopo essersi sposata con Dylan (il titolo dell'albo è "Finché morte non vi separi"). Sarà in seguito a questa tragica vicenda che Dylan lascerà la polizia.