Edicola

Agenzia Alfa n. 38 - Agenzia Alfa 38 cover
 
Speciale Dampyr n° 12 cover
 
Il segreto di Juliet - Morgan Lost 13 cover
 
Il viandante - Nathan Never 305 cover
 

Arretrati

Ultimo scontro a Bannock - Tex Nuova Ristampa 409 cover
 
Raccolta Julia n°79
 
Killer Clown - Morgan Lost 12 cover
 
L'ultima diligenza - Tutto Tex 546 cover
 

Il mio nome è Tex

Gli amici

Gli amici

El Morisco, Montales, Gros-Jean, Cochise... e Pat Mac Ryan, quando c'è da menar le mani!

Oltre ai tre principali pards dell’eroe, sono davvero moltigli amici di Tex. Ne ricordiamo alcuni.

El Morisco
è uno studioso messicano di scienze occulte, di origine egiziana. Vive nella cittadina messicana di Pilares, assistito dal maggiordomo Eusebio. Conosce i segreti delle piante e delle erbe, ha insegnato in Egitto, all’Università del Cairo, è esperto di magia egiziana e azteca. Conosce benissimo le civiltà del Messico pre-colombiano. E quando c'è qualche nemico "soprannaturale", Tex sa di chi ha bisogno per sconfiggerlo.

Jim Brandon è un colonnello delle Giubbe Rosse, la polizia canadese a cavallo. Coraggioso ed esperto,manda a chiamare Tex quando si trova in guai grossi. E così il nostro eroe passa dai deserti infuocati agli scenari innevati del Grande Nord.

Pat Mac Ryan
è un gigantesco pugile irlandese, molto legato alla sua terra (anche se è l’unico irlandese astemio della storia!). Non sa sparare, ma, con la sua forza prodigiosa, è molto utile a Tex.

Montales
è un ex fuorilegge messicano, compagno di scorribande di Tex. Insieme hanno sconfitto la dittatura in Messico. Montales è poi diventato governatore, ed è uno dei pochi politici onesti nelle storie di Tex. Sotto l’apparenza del politico, in lui cova ancora il fuoco dell'avventuriero!

Cochise
è il capo degli Apaches Chiricahuas. Fratello di sangue di Aquila della Notte, ha da tempo smesso di combattere i bianchi, convinto che solo così il popolo rosso potrà sopravvivere. Tex lo considera molto saggio e molto informato, e gli chiede spesso consiglio.

Fra gli altri sporadici compagni di avventure texiani vanno ricordati anche il forzuto trapper canadese Gros-Jean, l'inossidabile Lefty Potrero, proprietario di una palestra pugilistica a San Francisco, e poi Tom Devlin e Nat McKennet, ufficiali di polizia rispettivamente a San Francisco e a New Orleans. Tex va spesso ad aiutarli e dimostra di sapersela cavare benissimo non soltanto nella prateria, ma anche nelle tentacolari metropoli.