Edicola

Agenzia Alfa n. 38 - Agenzia Alfa 38 cover
 
Speciale Dampyr n° 12 cover
 
Il segreto di Juliet - Morgan Lost 13 cover
 
Il viandante - Nathan Never 305 cover
 

Arretrati

Ultimo scontro a Bannock - Tex Nuova Ristampa 409 cover
 
Raccolta Julia n°79
 
Killer Clown - Morgan Lost 12 cover
 
L'ultima diligenza - Tutto Tex 546 cover
 

Frequently Asked Questions

Lilith FAQ

Lilith FAQ

Risponde Luca Enoch

Tutto quello che c'è da sapere su Lilith

CHI È LILITH
Lilith è una giovane donna sui vent’anni. È una killer temporale - o cronosicario – che viene inviata indietro nel tempo per rintracciare determinate persone. I suoi bersagli sono portatori inconsapevoli di un organismo vegetale alieno – il Triacanto, chiamato anche “spiromorfo”, “spinoforme” o “tricuspide” - che in un remoto futuro germinerà e diventerà la specie dominante sulla Terra, costringendo i pochi superstiti umani scampati all’estinzione a una vita di prigionia nel sottosuolo. L’estrazione del triacanto inevitabilmente uccide il portatore. L’unico scopo della protagonista è di spezzare le linee di ascendenza del Triacanto prima che comincino a ramificarsi e a diffondersi oltre ogni controllo, senza curarsi dei cambiamenti – anche macroscopici – che le sue azioni provocano alla Storia.

COME NASCE IL NOME DELLA PROTAGONISTA E PERCHÈ, INIZIALMENTE, LA CONOSCIAMO COME LYCA?
Lyca è il vero nome del personaggio e deriva da una poesia di William Blake, “The Little Girl Lost” (La bambina perduta). La storia della piccola Lyca, sperduta e pianta dai suoi genitori, che viene trovata, addormentata, da bestie feroci e da queste accudita, ha delle similitudini con la vicenda della protagonista, nata e cresciuta con il solo scopo di essere inviata nel passato, persa per i suoi genitori e i suoi amici e con un possente animale simile a una tigre o a una pantera come compagno. La Lyca della mia storia è un vero e proprio soldato, addestrato sin dalla prima infanzia per la sua missione; ma, una volta compiuto il primo cruento omicidio, lei rigetterà il suo nome e adotterà quello di Lilith, antico demone femminile della tradizione ebraica, perché in tale modo apostrofata da alcune sue vittime.

COS'È IL TRIACANTO?
Il Triacanto è un parassita alieno che in un lontano futuro provocherà un’ecatombe planetaria. Si diffonde in maniera caotica e incontrollabile, infettando la quasi totalità della popolazione umana, inconsapevole della sua esistenza fino all’evento che verrà ricordato come la Grande Germinazione e che segnerà la fine del predominio dell’uomo sul pianeta.

CHI È LO SCURO E QUAL È IL SUO COMPITO?
Lilith si sposta avanti e indietro nel tempo e a ogni missione deve per prima cosa rintracciare i Miriapodi per ottenere le informazioni necessarie a compiere la sua missione. Una volta trovato e attivato il miriapode, si materializza lo Scuro, una guida che aiuta Lilith nel suo compito. Questa specie di grosso felino è incorporeo e invisibile a tutti, tranne che a lei, e non interagisce in alcun modo con gli altri ma solo con Lilith.

IN QUALI LUOGHI E IN QUALI TEMPI HAI PENSATO DI FAR VIAGGIARE LILITH?
Come tutti, anch’io ho i miei periodi “preferiti”, quelli più interessanti dal punto di vista storiografico e più stimolanti iconograficamente. Lilith striscerà nelle trincee fangose della Grande Guerra, cavalcherà insieme alla guerriglia sudista durante la guerra di secessione, navigherà con gli esploratori vichinghi lungo le coste del Nord America, calcherà le sabbie del deserto durante la campagna napoleonica d’Egitto, affiancherà il contingente italiano durante la repressione della rivolta dei Boxer in Cina, combatterà insieme ai gladiatori nell’arena del Colosseo. Durante le sue missioni, inevitabilmente, Lilith apporterà dei cambiamenti alla Storia come la conosciamo e si troverà in luoghi dove l’ambientazione storica sarà radicalmente stravolta.

C'È QUALCHE COLLEGAMENTO TRA IL MONDO DI LILITH E QUELLO DI GEA, LA TUA PRECEDENTE CREATURA FUMETTISTICA?
Potrebbe anche darsi. In ogni caso non sarà palese; niente creature fantastiche o alieni provenienti da altri piani di esistenza. Sarà possibile avere una comparsata di qualche personaggio minore di Gea, come i Pesanti: Bluto felicemente inserito tra i gladiatori romani o Thorwald tra i coloni groenlandesi in navigazione verso Terranova, ma giusto come personale divertissement.