Notizie Flash

Archivio Flash

Edicola

Agenzia Alfa n. 38 - Agenzia Alfa 38 cover
 
Speciale Dampyr n° 12 cover
 
Il segreto di Juliet - Morgan Lost 13 cover
 
Il viandante - Nathan Never 305 cover
 

Speciale

Le matite di Adam Wild - Seconda puntata

Le matite di Adam Wild - Seconda puntata

Prosegue il viaggio alla scoperta dello staff dei disegnatori della nuova serie di Gianfranco Manfredi, appena giunta in edicola. La seconda tappa è dedicata a Vladimir "Laci" Krstic, Antonio Lucchi e Massimo Cipriani.

Il numero uno di Adam Wild è appena approdato in edicola, e noi continuiamo a presentarvi lo staff dei disegnatori della serie creata da Gianfranco Manfredi.

Nella seconda tappa del nostro viaggio di scoperta, puntiamo l'attenzione su Vladimir "Laci" Krstic, Antonio Lucchi e Massimo Cipriani, esplorando le brevi biografie dei tre artisti e dandovi un assaggio delle tavole che hanno realizzato per l'ultimo arrivato in Casa bonelli.


Vladimir "Laci" Krstic".

Vladimir "Laci" Krstic nasce il 21 Febbraio 1959 a Niš, in Serbia. "Laci" (questo il suo nome d'arte) ha lavorato spesso in teatro in qualità di decoratore e, per svariate case editrici, come grafico e illustratore. È stato anche direttore artistico dello storico periodico serbo "Gradina literary magazine". Le sue illustrazioni sono state pubblicate da svariati editori, tra i quali Kreativni centar di Belgrado e Dnevnik-Pan Art di Novi Sad, per cui ha realizzato due episodi della versione locale di "Il grande Blek". Nel 1984, su sceneggiatura di Miodrag Krstić e Dečje novine, pubblica "Billy Wanderer", tra le pagine della rivista "YU strip magazin", e, per lo stesso editore, "Ninja against the Yakuza", su "Eks almanah magazine". Dopo aver realizzato queste opere, non ha più lavorato nel campo del fumetto per oltre 20 anni. Solamente nel 2006 inizia nuovamente a disegnare comics, collaborando con continuità per alcuni editori francesi. Per Delcourt ha realizzato il volume "Celeste noir" (2008), scritto da Sylvain Cordurié. Del 2010 sono i due tomi di "Sherlock Holmes et les Vampires de Londres" (Soleil), cui fa seguito, nel 2011, "Sherlock Holmes & le Necronomicon". Sempre scritto da Cordurié, e sempre nel 2011, pubblica "Sword". Il 2014 lo vede tra i disegnatori di Adam Wild, facendo il suo esordio con il numero 3 della collana ideata da Gianfranco Manfredi.


Cliccate sull'immagine per ingrandirla.

Antonio Lucchi.

Antonio Lucchi è nato a Sassari il 29 Ottobre del 1978. Studia grafica e fotografia e lavora come grafico per diversi anni. Nel 2008 si trasferisce a Roma dove decide di tentare la strada della grafica 3D per videogame, studiando all'Accademia Italiana Videogames. Viene notato da Paolo di Orazio (storico autore della rivista cult "Splatter") che gli propone di collaborare a un nuovo progetto. Nasce quindi "Shinigami", rivista per la quale realizza due storie a fumetti pubblicate nei numeri 1 e 3 su testi dello stesso Di Orazio e di Massimiliano Filadoro. Nel 2011 entra a far parte della famiglia di "Davvero", il webcomic di Paola Barbato e Matteo Bussola, per il quale realizza gli studi del personaggio di Selena, l'episodio 12, una tavola del 22 e il 40. Su testi di Emiliano Longobardi (creatore del progetto) realizza il tredicesimo episodio del webcomic noir "Rusty Dogs". Nel 2013 "Davvero" esordisce in edicola (Star Comics) e Lucchi disegna il secondo episodio della serie. Nel 2013 entra a far parte dello staff dei disegnatori di Adam Wild.


Cliccate sull'immagine per ingrandirla.

Massimo Cipriani.

Massimo Cipriani nasce a Ceccano (in provincia di Frosinone) nel 1969; appassionato di fumetti fin da bambino, inizia a seguire, però, altri percorsi professionali. L'incontro con Andrea Cascioli riaccende il suo interesse per la "letteratura disegnata" e, nel 1999, diviene allievo e assistente del disegnatore di Nathan Never. Collabora con la Provincia di Frosinone per il progetto “Naturanda”, agenda contenitore di storie a fumetti legate a ecologia e sostenibilità (su testi di Maurizio Lozzi) e, successivamente, presenta tavole di prova per diversi personaggi nostra Casa editrice. Tra queste, nel 2012, le tavole per Adam Wild che convincono Gianfranco Manfredi ad arruolarlo nello staff della collana che fa il suo esordio in edicola nell'ottobre 2014.


Cliccate sull'immagine per ingrandirla.

► LE MATITE DI ADAM WILD:

Prima puntata - Alessandro Nespolino, Darko Perovic e Ibraim Roberson.

Terza puntata - Stevan Subic, Matteo Bussola e Damjan Stanich.

Quarta puntata - Pedro Mauro, Zoran Tucić, Giorgio Sommacal, Paolo Raffaelli e Gabriele Parma.