Notizie Flash

Archivio Flash

Edicola

Agenzia Alfa n. 38 - Agenzia Alfa 38 cover
 
Speciale Dampyr n° 12 cover
 
Il segreto di Juliet - Morgan Lost 13 cover
 
Il viandante - Nathan Never 305 cover
 

1956

Hondo

Hondo

Hondo è stato un personaggio di grande successo, merito senza dubbio dei testi di G. L. Bonelli, ma anche delle capacità grafiche dell'allora esordiente Franco Bignotti, che riuscì a ben caratterizzare questo scout dai lunghi capelli e dalla giacca sfrangiata. I due autori tennero desto l'interesse dei lettori per ben 117 albi (nel classico formato a striscia), e anche in occasione della sua ristampa, nei numeri dal 9 al 20 di "Tutto West" (iniziata nel 1988 e conclusa nel gennaio 1989), l'intrepido Hondo ha ricevuto una affettuosa accoglienza, a dimostrazione della forza del personaggio, capace di resistere allo scorrere del tempo. Accompagnato dal fedele Natanis, una ben riuscita figura di Apache, Hondo assunse, nello svilupparsi delle sue avventure, il ruolo di moderatore tra gli indiani e i bianchi, ruolo che già caratterizzava uno dei personaggi più importanti creati da G. L. Bonelli: Tex. Il suo carattere deciso, il suo profondo senso di giustizia, fecero di Hondo uno dei personaggi più amati della fine degli anni Cinquanta e, anche se in Italia le sue avventure si interruppero nel 1958, in Francia l'eroe dai lunghi capelli continuò a vivere per diversi anni, a opera del disegnatore Barbato. Alcune di queste avventure d'Oltralpe sono state presentate ai lettori italiani nell'ormai esaurito volume numero 11 della storica collana Zenith Gigante (la stessa che oggi ospita Zagor).