Notizie Flash

Archivio Flash

Edicola

Agenzia Alfa n. 38 - Agenzia Alfa 38 cover
 
Speciale Dampyr n° 12 cover
 
Il segreto di Juliet - Morgan Lost 13 cover
 
Il viandante - Nathan Never 305 cover
 

5 settembre 2015

Martin Mystère e l'Arcimboldo a Cremona

In occasione del ritorno del dipinto "Scherzo di ortaggi" a Cremona, il Centro Fumetto Andrea Pazienza propone un albetto inedito del Detective dell'Impossibile, incentrato sul celebre pittore, e una piccola mostra con le tavole del fumetto.

Il dipinto "Scherzo di ortaggi", noto anche come "L’Ortolano", realizzato dall’Arcimboldo tra il 1587 e il 1590, ha ispirato la realizzazione di Foody, mascotte di Expo 2015. Il quadro fa parte della collezione del Museo Civico "Ala Ponzone" di Cremona e, dopo essere stato esposto proprio all’Expo, sta per rientrare presso il Museo, il prossimo 5 settembre.

Tra le molte iniziative previste per valorizzare la presenza del dipinto, si inserisce anche quella del Centro Fumetto "Andrea Pazienza", che ha prodotto, in collaborazione con la nostra Casa editrice, un albetto a fumetti incentrato sul quadro e il suo autore. Intitolato (non casualmente) "Il ritorno dell’Ortolano", propone una breve storia inedita, in parte ambientata proprio a Cremona, di cui è protagonista Martin Mystère. Presentato da una copertina di Lucio Filippucci, il racconto è scritto da Alfredo Castelli e disegnato da Valentino Forlini (attualmente in forze a Nathan Never) che, tra l’altro, è originario proprio della provincia di Cremona, essendo nato a Paderno Ponchielli.

Completato da una prefazione firmata da Castelli e da un testo critico di Giancarlo Agnoli, l'albetto sarà in vendita presso la biglietteria del book shop del Museo Civico "Ala Ponzone" (via Ugolani Dati, 4), ma sarà anche possibile acquistarlo online presso l'e-commerce del Centro Fumetto “Andrea Pazienza” e, successivamente, presso i negozi specializzati di fumetti e in occasione delle fiere di settore a cui il Centro Fumetto parteciperà con il proprio stand, come Treviso e Lucca. All’ingresso del museo, inoltre, sarà anche allestita una piccola mostra che consentirà ai visitatori di ammirare le tavole originali del fumetto.

Per aggiornamenti e informazioni: www.cfapaz.org