Notizie Flash

Archivio Flash

Edicola

Agenzia Alfa n. 38 - Agenzia Alfa 38 cover
 
Speciale Dampyr n° 12 cover
 
Il segreto di Juliet - Morgan Lost 13 cover
 
Il viandante - Nathan Never 305 cover
 

Auguri, Alfredo!

50 anni da festeggiare!

Il mezzo secolo di carriera di Alfredo Castelli nel mondo del fumetto è stato celebrato in diverse occasioni. Festeggiamenti per i quali il BVZA desidera esprimere la sua gratitudine, anche mostrando i tanti disegni che molti autori hanno voluto dedicargli!

Parliamo tanto di me
di Alfredo Castelli

Questa volta siamo originali: anziché “di noi” parliamo tanto di me, rubando il titolo del primo libro di Cesare Zavattini. A parte l’indubbio narcisismo, desidero porgere i miei ringraziamenti ai molti amici che hanno voluto festeggiare i miei 50 anni di lavoro nel campo del fumetto. Inizio con quelli dell’Italcon di Bellaria e del Napoli Comicon. I primi mi hanno attribuito il premio “Alberto Lisiero” per aver contribuito alla diffusione della fantascienza con molte storie di Martin Mystère; i secondi, nello stesso week-end, mi hanno dedicato una targa speciale “alla carriera”.

Con l’aiuto di treni, auto, aerei, taxi e teleportazione sono riuscito a spostarmi dall’Adriatico al Tirreno in poco più di un nanosecondo e a presenziare a entrambe le manifestazioni, dando una prova di ubiquità da far invidia a Sant’Antonio. A Napoli ho ritirato il premio “alla carriera” stringendo un cornetto di corallo molto potente acquistato sul luogo (questo tipo di riconoscimento ha infatti il potere di evocare malinconici viali del tramonto), ma anche con molta commozione per l’affetto che mi è stato manifestato.

Oltre a un paio di autori non identificati, avrò sicuramente dimenticato qualcuno a cui approfitto dell'occasione per chiedere perdono

Insieme con la targa, infatti, ho ricevuto un grosso volume curato da Luca Boschi, Laura Scarpa e Sal Tascioni, zeppo di disegni augurali realizzati da vecchi e nuovi amici, di cui vi propongo lo sterminato elenco (ho tralasciato i nomi di battesimo per non riempire tutta la pagina): Andolfo, Armin, Bacilieri, Bevilacqua, Bono, Boschi, Bottero, Bozzetto, Breccia, Caluri, Cannucciari, Cantarelli, Dal Prà, Di Vincenzo, Di Nicola, Frezzato, Gaspa, Gud, Liberatore, Maicol & Mirco, Mandrafina, Manfredi, (Giovanni) Mattioli, Mazzotta, Ortolani, Pagani, Palumbo, Pk Team, Pluc, Ramella, Ratigher, Recchioni, Ruotolo, Sakka, Scarpa, Sio, (Giancarlo) Soldi, (Marco) Soldi, Squaz, Stefanelli, Torti, Tuono Pettinato, Visintin.

Oltre a un paio di autori non identificati, avrò sicuramente dimenticato qualcuno a cui approfitto dell'occasione per chiedere perdono; molti disegni ve li propongo nella gallery che apre questa pagina e che trovate anche nella sezione di Martin Mystère del nostro sito. Prossimamente, mi propongo di ampliarla, scansionando altri disegni contenuti nel "librone".

Purtroppo non mi è stato possibile ripetere l’esperimento di bilocazione Bellaria - Napoli anche lo scorso 23 maggio, data in cui in Italia si sono svolte simultaneamente sei (sei!) manifestazioni. Sia ad Albissola sia a Reggio Emilia, infatti, erano previsti festeggiamenti per il mio mezzo secolo lavorativo, ma con dispiacere ho dovuto scegliere, perché per legge, come si sa, non ci si può sdoppiare più di una volta al mese. Nella cittadina ligure la festa è stata rimandata all’anno prossimo; a Reggio Emilia, l’Anafi (“Associazione Nazionale Amici del Fumetto e dell’Illustrazione”) mi ha conferito un premio speciale per i 50 anni, mentre, per rimanere in famiglia, ha attribuito il premio “alla carriera” a Giancarlo Alessandrini, cui ho prestato il mio cornetto.

Al “Carrara Show”, promettente nuovo venuto tra i saloni del fumetto, si è svolto a fine maggio un altro festeggiamento del giubileo, con presentazione di targa celebrativa in marmo, appunto, di Carrara; simultaneamente, Martin Mystère è stato ospite d’onore a “Nera d’Inchiostro”, manifestazione che si tiene nella bella cittadina umbra di Narni. Per l’occasione è uscito l’albetto speciale "Martin Mystère - La mummia eterna", scritto da Fabrizio Mazzotta e illustrato dal “dampyriano” Mauro Laurenti e dai disegnatori della BUGS Comics.

Già che ci siamo, parliamo del futuro: dal 16 al 19 luglio prossimi si terrà a Rimini la 19a edizione di Riminicomix. Anche qui sono previsti canti, danze, piadine e, come sempre, un albetto speciale con il BVZM. Quest’ultimo sarà una sorpresa anche per me, perché, al momento in cui scrivo, non ho idea di cosa preparerò.